9 consigli per fare il bagno al tuo gatto

9 consigli per fare il bagno al tuo gatto

Le fighe sono famose per molte cose. Ad esempio, per essere molto pulito. E quelli che hanno un gatto a casa lo sanno bene tutto il tempo che dedicano all'azione. Ma sono anche noti per non voler sapere nulla con l'acqua. Questo problema può essere un problema se devi fare il bagno al tuo gatto. Vi lasciamo dei consigli per rendere questa circostanza quanto più traumatica possibile per voi e anche per il vostro animale domestico.

È necessario fare il bagno ai gattini?

Gli specialisti non finiscono di essere d'accordo in relazione alla necessità o meno del bagno nei gatti. E mentre è vero che sembrano essere abbastanza e risparmiarsi per essere impeccabili, possono sorgere situazioni in cui è necessario lavarle. Ad esempio:

  • Tornano molto sporchi da una pausa nel vicinato (fango o diversi tipi di immondizia bloccati nella loro pelliccia).
  • Se sono entrati a contatto con sostanze tossiche che li mette in pericolo se si leccano.
  • Quando hanno bisogno di un trattamento per problemi dermatologici.

anche se l'ideale sarebbe abituare il bagno dal piccolo ai nostri amici che miagolanoNon è mai tardi quando l'intenzione è buona. Quindi armati di pazienza e mettiti al lavoro, che le uniche battaglie che si perdono sono quelle che vengono abbandonate.

Bagnare il tuo gatto può essere una missione difficile ma non impossibile. Vi diciamo alcuni consigli per cercare di portare a compimento la situazione. Forse la tua intenzione non è la tua prima intenzione. Ma con pazienza e affetto sicuramente farai abituare il tuo pussycat all'acqua e allo shampoo.

Passi da seguire per (provare) a fare il bagno al tuo gatto

Bagnare il tuo gatto può essere una missione difficile ma non impossibile L'idea è, quindi, che tu provochi il minor stress possibile. E che non ti lasci con troppi graffi o bocconcini di esperienza, naturalmente. allora:

  1. Prima di mettere il tuo gattino in acqua, assicurati di avere tutti gli elementi necessari per il tuo bagno (Shampoo specifico per gatti, asciugamani, ecc.). Una volta che inizi il delicato compito di bagnare il tuo gatto, sarà praticamente impossibile andare alla ricerca di qualcos'altro.
  2. Scegli un momento in cui le tue fusa pelose sono calme. Oppure divertiti con lui in modo che si stanchino e non oppone molta resistenza quando si tratta di dire "jack in acqua!"
  3. Non dimenticare di spazzolarlo bene prima di bagnarlo. Questo rimuoverà più facilmente tutti i peli morti o qualche nodo che potresti avere.
  4. Se puoi contare sull'aiuto di qualcun altro, a cui è affidata la tua gattina, sarà fantastico. Mentre l'altra persona la tiene, la lavi. O viceversa.

Altri consigli per bagnare il tuo pussycat

Tutto bene finora? Il momento chiave sta arrivando per convincere la tua gattina ad entrare in acqua. Non disperare Se l'animale nota i tuoi nervi, niente di buono otterrai. Continuiamo:

  • Indipendentemente dal luogo in cui scegli di fare il bagno al tuo gatto (vasca da bagno, lavandino, contenitore, ecc.) mettere un elemento antiscivolo nella base in modo che l'animale non scivoli e riempirlo con pochi centimetri di acqua calda.
  • Chiudi bene porte e finestrel posto per evitare il pussycat, se sei troppo spaventato, prova a scappare. Non consentire ad altri animali domestici di entrare mentre fai il bagno al tuo gatto.
  • Vai a poco a poco ad abituarti alla tua figa per la situazione. Puoi includere alcuni giocattoli nell'acqua per attirare la loro attenzioneper esempio. Se vedi che le cose vanno fuori controllo, non forzarle. Prova un'altra volta. Nel caso sia necessario lavarlo urgentemente, poiché la tua salute è a rischio, prova a pulirlo con un panno umido. O rivolgersi al veterinario.
  • Se puoi metterlo nella vasca o nel contenitore scelto per lavarlo, bagnalo dal collo in basso e immergilo delicatamente. Sciacqualo bene Se la tua testa e il viso non sono molto sporchi, puoi lavarli con un panno umido. Mentre l'operazione dura, parla con lui tranquillamente e senza intoppi.
  • Asciugalo con degli asciugamani caldi e mettilo vicino ad una fonte di calore. Se accetti l'asciugacapelli, puoi usarlo. Ma non aggiungere un'altra fonte di stress. Se vieni spaventato dal rumore, spegnilo immediatamente.

Guarda il video: Dove lasciare il gatto quando si va in vacanza? 🐈 3 SOLUZIONI!

Like this post? Please share to your friends:
Lascia un commento

;-) :| :x :twisted: :smile: :shock: :sad: :roll: :razz: :oops: :o :mrgreen: :lol: :idea: :grin: :evil: :cry: :cool: :arrow: :???: :?: :!: